Loading...

Press

BRAND / Press / MILANO COLLEZIONI DONNA - AI 2018-19

MILANO COLLEZIONI DONNA - AI 2018-19

Linee, intrecci, decise nuance di colore e lampi di luce risaltano su capi contemporanei dalle forme decise ma avvolti da una sottile nota romantica

Sull’iconico gancio sfilano le identificative forme ad A, i volumi over e cocoon, le avvolgenti forme a kimono, le robe de chambre, i cappotti dalla linea minimal e femminili alla Jackie Kennedy, le più sportive felpe street style, i city parka e le immancabili cappe.

I tessuti spaziano dalle lane - mohair, cachemire, lana vergine – ai morbidi velour – in versione liscia e abbinata ad un filo metallico. Pregiate pellicce come il visone, la volpe o lo sportivo montone anche in versione patchwork, oppure alternative in versione ecologica. Materiali high-tech come il dinamico neoprene nella nuova versione lurex, i nylon – effetto raso, ultralight, vinile, mano pesca e in preziosa lavorazione jacquard -  fino alla più classica maglieria di cachemire e ai tessuti di maglia agugliati.

La palette colori passa dai toni neutri del panna attraverso i naturali, fino ad arrivare ai grigi piombo.

I più accesi rimandano agli elementi che sono tratti distintivi del DNA del brand: il verde e il viola ciclamino si contraddistinguono nelle pareti verticali che arredano l’azienda, lo showroom e gli store.  L’azzurro e il blu sono un chiaro rimando all’acqua e al fiume che scorre accanto all’opificio e per finire il rosso, ancestrale richiamo al fuoco e alla convivialità del camino inserito nel concept del living di Herno.

Le fantasie sono le più classiche del mondo sartoriale: spigati, micro check e macro pied-de-poule multicolor.

Sui nylon e sulla pelliccia più pop irrompe il nuovo camouflage.

Forme, materiali e colori si susseguono fra loro e delineano una collezione ricca di storia e identità.